Apparato Uditivo | Apparecchi Acustici | Sordità | Contattaci | Links

Navigare Facile

Apparecchi Acustici

Tipologie di Apparecchi Acustici

Parte dei disturbi connessi all'udito trovano soluzione grazie agli apparecchi acustici.

Dove

Le prime apparecchiature, certamente di gran lunga meno sofisticate delle attuali, vennero progettate nel Settecento: si trattava dei cosiddetti cornetti acustici la cui efficacia nulla ha a che vedere con quella garantita dai moderni strumenti.

Esistono due tipologie di apparecchi acustici, quelli retroauricolari e quelli intrauricolari; nel primo caso lo strumento si poggia dietro l'orecchio e incanala il suono nel condotto uditivo tramite una sorta di tubicino.

Sotto l'aspetto estetico non sono il massimo, ma la loro efficacia è garantita.

Gli apparecchi acustici intrauricolari si applicano internamente all'orecchio ed è possibile accenderli e spegnerli e controllare il volume con grande facilità.

Gli apparecchi acustici digitali elaborano le onde sonore sfruttando la tecnologia digitale per mezzo di un processore che lavora come un computer, garantendo una qualità del suono superiore a quella offerta dagli apparecchi analogici data la migliore comprensione della voce, anche in ambienti particolarmente rumorosi, da parte del soggetto ipoacustico.

Tali dispositivi sono costituiti dunque dal già citato processore che elabora il suono intercettato dal microfono e da un ricevitore capace di riprodurre i segnali sonori precedentemente elaborati.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio